Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
umamiarea
Facebook Twitter Youtube Newsletter
magazine
condividi: share facebook tweet this email

OPEN HOUSE IMA e il caffè socialmente responsabile di Umami Area Honduras

17/05/2019

ultimo aggiornamento 16/06/2019 08:52:37

Il gruppo IMA durante il convegno del 15 maggio 2019 ha offerto ai suoi prestigiosi ospiti il micro lotto socialmente responsabile Don Pancho prodotto in Honduras

_U9A0656.jpg
Bologna, 15 maggio 2019
Il gruppo IMA ha organizzato a Bologna un convegno tecnico per gli operatori sui temi più innovativi che in questo momento animano il comparto del caffè. I relatori internazionali hanno trattato temi di estrema attualità:
“Global consumer trends in the coffee market”
Mara Magro, Euromonitor, Senior Research Manager Hot Drinks
“Coffee growing sustainability and ethical sourcing”
Gerardo Patacconi, ICO Head of Operations
“From green beans to roasted Coffee - The secrets of Roasting”
Prof. Chahan Yeretzian, ZHAW University and former SCA Board member
“Capsules market trends”
Martina Fong, Unit Manager - Packaging, AMI Consulting
“Environmental challenges related to coffee capsules”
Laura Peano, Senior sustainability consultant of Quantis International
“IMA Strategic approach and offer in the Coffee business”
Klaus Peters, IMA Coffee General Manager
“IMA Coffee case history - Caffitaly Factory”
Andrea Clementini, Caffitaly CEO

Un caffè socialmente responsabile.
In questo periodo di crisi dei prezzi del caffè verde sui mercati internazionali il gruppo IMA ha deciso di fare una scelta differente per dare un segnale forte e per rispondere in modo innovativo a questo periodo di difficoltà dato dai prezzi bassi di vendita del caffè nei parsi di origine. Infatti il caffè offerto durante i coffee breaks e la cena di gala del convegno non è stato un caffè convenzionale. Ima è un gruppo che pratica la Corporate Social Responsability e per questo motivo ha deciso di acquistare un sacco di micro lotto socialmente responsabile di Umami Area Honduras. Il caffè verde, microlotto don Pancho, è stato tostato sotto la supervisione di Andrej Godina, presidente di Umami Area Honduras, in Petroncini Impianti con tre differenti profili di tostatura e confezionato immediatamente dopo il processo. I partecipanti al convegno hanno così avuto modo di degustare un caffè di qualità, socialmente responsabile, declinato in espresso tostatura tonaca di frate, espresso tostatura più chiara e filtro. Questo è senz'altro un nuovo format di responsabilità sociale che grandi e medie aziende possono praticare per arricchire la loro attività di CSR.
 
Mediagallery