Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
umamiarea
Facebook Twitter Youtube Newsletter
magazine
condividi: share facebook tweet this email

Un caffè in Veneto

30/09/2017

ultimo aggiornamento 30/09/2017 16:57:00

Il secondo libro di Andrej Godina sulla filiera del caffè espresso in Veneto presentato ad HOST 2017 nella giornata di domenica 22 ottobre

Copertina libro Un caffe in Veneto.jpeg
Dopo il successo del volume, "Un caffè in Toscana", Andrej Godina, esperto internazionale di caffè torna con un nuovo capitolo della collana dell'Italia del caffè, "Un caffè in Veneto": storie, curiosità e itinerari per raccontare il grande lavoro, la passione e la qualità che c’è dietro una singola tazzina di caffè anche in questa regione d’Italia. A partire dai “paesi di produzione del caffè” il libro racconta “come e quando il caffè arriva in Veneto” e “la storia del caffè espresso italiano”. Lo sguardo si stringe poi sulla regione: cenni sui locali storici di Venezia e Padova e poi il lungo racconto delle famiglie, delle aziende e dei locali più belli (Astoria, Bristot, Carraro, Dersut, Diemme, Elektra, Hausbrandt, Julius Meinl, Keber, Macap, Mazzer, Vescovi e Pinarello che non fa caffè ma le biciclette utilizzate per tracciare gli itinerari turistici).

Il libro prosegue con consigli su “come riconoscere un caffè di qualità”, “curiosità sul caffè” e “come comprare, preparare e bere un caffè ‘specialty’ a casa. Infine una biografia dell’autore e sette itinerari turistici alla scoperta del caffè in Veneto: Venezia e la riviera del Brenta, Treviso, Belluno, due itinerari a Cortina d’Ampezzo, un itinerario a  cronometro e uno in automobile.
 
Il volume, in doppia lingua italiano e inglese, sarà presentato in anteprima nazionale a Host Milanodomenica 22 ottobre alle ore 14.30 (area Exihs – padiglione 11, settore arredo) in compagnia dell’autore, di giornalisti specializzati del settore e delle aziende che raccontate nel libro.

Andrej Godina, tratto dalla sezione ringraziamenti del libro: "
Ho deciso di scrivere questo secondo volume della collana “Un ca e` nelle regioni d’Italia”, grazie alla splendida amicizia che e` nata con Aurora e Piero di Edizioni Medicea Firenze con i quali, non ho solamente un rapporto di lavoro, ma soprattutto un rapporto personale legato sempre da una buona tazzina di ca e`. Il periodo che mi ha visto impegnato nella stesura di questo volume e` coinciso con quello di avvio del progetto di Umami Area Honduras, che sicuramente ha in- uenzato il racconto che ho presentato in questo volume modi candone l’indice iniziale. Spero che possa essere di utilita` per tutti coloro che si avvicineranno alla lettura e al mondo del ca e` di qualita`. Vorrei ringraziare tutte le persone che mi sono state accanto in questo percorso tra cui Mathias Kaps, tutto il team della micro torrefazione Agata, Francesca Surano, Andrea Mata- rangolo, Marco Cremonese e Alessandro Staderini di Umami Area, i miei soci di Ca emotive Srl di Trieste Massimo Chenda e Fabrizio Polojaz, l'amico Andrea Bacchi e tutte le persone che sono intervenute in questo volume credendo nel progetto le cui aziende sono state inserite nel capi- tolo "Le eccellenze del ca e` in Veneto". Un particolare ringraziamento a Francisco Villeda detto Panchito, il capataz della piantagione, cioe` il responsabile della nca, Omar Rodriguez direttore della cooperativa COCAFCAL, Ansgar Elfgen vice presidente della societa` in Honduras con il quale abbiamo condiviso momenti belli e di cili per l’avvio del progetto, Mabel e Francisco Galeano, Andrea Bassetti e Alessio Simonetta. Il mio augurio per tutti coloro che si lasceranno guidare nel viaggio proposto in questo volume e` quello di abbandonarsi e appassionarsi al tema ca e` soprattutto nella nicchia dei ca e` specialty e iniziare un nuovo percorso sensoriale che li portera` sempre e solamente al consumo di ca e` di qualita`. Mi auguro e spero che a seguito del tragitto che il lettore decidera` di fare in Veneto alla scoperta della liera del ca e` espresso di qualita` in questa regione, ciascuno si lasci a ascinare a tal punto da voler fare anche un viaggio in piantagione, magari nella Finca Rio Colorado in Honduras, dove all’ombra degli alberi ad alto fusto che fanno da riparo alle piante di ca e` potremmo degustare assieme una buona tazza di ca e` di qualita` preparata dal nostro capataz Panchito."
Mediagallery